Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Arredi sostenibili: quali sono e 4 brand che li propongono

Le aziende di arredamento puntano sulla sostenibilità: scopri quattro brand che producono arredi sostenibili, tra cui Kartell e Connubia.
arredi sostenibili

Oggi l’attenzione per l’ambiente e la sostenibilità è uno dei temi centrali anche nei settori dell’edilizia e dell’interior design. Le aziende cercano di ridurre il loro impatto aziendale, adottando soluzioni sempre più green in ogni processo aziendale e realizzando arredi sostenibili con materiali quali legno e materiali riciclati.

Ma quali sono le caratteristiche degli arredi sostenibili? E quali aziende li propongono? Vediamolo in quest’articolo!

Le caratteristiche degli arredi sostenibili

Con arredamento sostenibile si intende il processo di ideazione, progettazione e produzione di arredi impiegando materiali che possono essere riciclati e/o smaltiti in sicurezza. 

Molte aziende di arredamento, interior design ed edilizia oggi stanno rivolgendo la loro attenzione verso la sostenibilità, complice una generale attenzione verso l’ambiente. I brand quindi cercano soluzioni per una creazione sostenibile dell’oggetto durante tutto il suo ciclo di vita, dal progetto, alla produzione, allo smaltimento finale.

Quali sono quindi le caratteristiche che dovrebbero avere gli arredi sostenibili per la casa?

  • Essere progettati per durare nel tempo
  • Essere progettati con materiali atossici, con rispetto dell’ambiente e risparmio delle risorse naturali
  • Se di legno, essere realizzati con legni certificati FSC®
  • Essere realizzati con materiali possibilmente riciclati e riciclabili
  • Avere un packaging che riduce gli imballaggi

Quali materiali sostenibili usare per gli arredi?

Rispetto ai materiali convenzionali, i materiali sostenibili offrono ulteriori vantaggi conservando le stesse proprietà. Tra i vantaggi ci sono benefici ambientali, riduzione delle emissioni e possibilità di riciclaggio e riutilizzo.

I materiali più utilizzati nel design di arredi sostenibili sono naturali o derivati dal riciclo di materiali. Tra questi citiamo il legno, il bambù, l’alluminio e le plastiche riciclate.

Il legno

Il legno è il materiale più ecosostenibile che esista. È naturale, riciclabile, resistente e proveniente da una fonte rinnovabile.

Il legno è un materiale apprezzato dal punto di vista estetico e sensoriale, è un buon isolante e viene impiegato nell’arredamento (e non solo) per le sue numerose qualità.

È importante assicurarsi che il legno utilizzato per gli arredi ecosostenibili abbia la certificazione FSC® (Forest Stewardship Council), ossia che provenga da foreste soggette a rimboschimento controllato.

Il bambù

Chiamato anche “acciaio vegetale”, il bambù è una pianta che cresce molto rapidamente ed è resistente sia alle trazioni sia alle compressioni. Al tempo stesso è un materiale leggero, facile da lavorare e molto versatile, usato per gli arredi sostenibili ma anche per pavimenti, tapparelle e materiali da esterno.

Possiede un alto tasso di rinnovabilità, impatto ecologico vicino allo zero e alta capacità di assorbimento di CO2. Anche per questa pianta è prevista la certificazione FCS®.

L'alluminio

L’alluminio è uno dei materiali più sostenibili per la produzione di arredi. In natura l’alluminio viene estratto dalla bauxite.

Può essere riciclabile all’infinito senza perdere le sue caratteristiche di leggerezza, lucentezza, duttilità e resistenza. L’alluminio non si ossida, non si rovina, resiste alla corrosione.

La plastica riciclata

La plastica è sì un materiale meno ecologico di altri, legata all’inquinamento, che deriva in larga parte dai processi di smaltimento e dalla dispersione nell’ambiente naturale.

Per rendere il suo utilizzo più sostenibile va consolidata la cultura del riciclo, riducendo la produzione e incrementando invece il riutilizzo e l’uso di materiali plastici come il polipropilene. Molte aziende nell’interior design si stanno già muovendo verso un minore impatto della plastica realizzando mobili e componenti d’arredo in plastica riciclata. 

4 brand di design che propongono arredi sostenibili

Sempre più oggi i marchi dell’interior design e propongono arredi sostenibili. Anche se non tutti i prodotti sono al 100% sostenibili, la tendenza del settore dell’arredamento è quella di muoversi sempre più verso la sostenibilità e il rispetto dell’ambiente.

Ti presentiamo alcuni brand di design che propongono arredi sostenibili per la casa: Kartell, Connubia, S•CAB Design e Fatboy.

1. Kartell

Azienda di design Made in Italy, Kartell è costantemente impegnata nel rendere sostenibili i suoi prodotti e nella tutela dell’ambiente. Kartell produce oggetti di design di altissima qualità. Sceglie materiali innovativi e certificati e usa tecnologie all’avanguardia.

Con il manifesto “Kartell loves the planet” l’azienda pone l’accento sul suo impegno verso una produzione più sostenibile, con nuovi materiali e nuovi processi di produzione.

In collaborazione con Philippe Starck Kartell ha realizzato la sedia A.I., comoda, resistente e versatile in polipropilene riciclato al 100% colorato in massa con trattamento soft touch. A.I. è una sedia leggera, inattaccabile dagli agenti atmosferici, perfetta per uso interno ed esterno.

Divano Bubble Club

Firmato anch’esso Philippe Starck, il divano Bubble Club è realizzato in polietilene colorato in massa. Non presenta saldature, ma è un unico blocco, leggero e facile da pulire.

2. Connubia

Connubia è un brand giovane e contemporaneo, che propone prodotti dal design fresco e dinamico. Punta a creare progetti sostenibili, ricercando, ottimizzando e minimizzando ogni aspetto dei processi aziendali. Ha lanciato infatti Greenbow, programma per sviluppare, produrre e distribuire prodotti ecosostenibili. Dal 2020 è iniziato il percorso di creazione di prodotti in plastica riciclata al 100%.

Connubia utilizza materiali che rispettano severi standard qualitativi, come tessuti resistenti alle macchie, piani in ceramica resistenti e facili da pulire, legno protetto con speciali cicli di verniciatura che offre un’efficace barriera contro le macchie. I prodotti Connubia sono inoltre certificati FSC®.

La consolle allungabile Eminence di Connubia, salvaspazio funzionale e di design, permette di ospitare fino a 12 posti garantendo a tutti comodità e spazio. È realizzata con un solido telaio in metallo con struttura e gambe in legno con piano abbinato in nobilitato ossido bronzo o bianco ottico opaco.

Poltroncina Tuka

La poltroncina lounge Tuka di Connubia possiede struttura in legno massello, ampio schienale avvolgente e sedile arrotondato imbottiti e rivestiti in tessuto cros o mat. Comoda e di design, si adatta facilmente ad ogni tipo di ambiente.

3. S•CAB Design

S•CAB Design è un’azienda Made in Italy che offre complementi d’arredo per interni ed esterni. Per i suoi prodotti utilizza diversi materiali, tra cui acciaio, legni e tessile per le sedute. L’azienda ha creato la collezione Go Green per la produzione sostenibile.

Il rispetto per l’ambiente guida l’azienda verso tecniche e processi produttivi sempre più moderni ed eco-friendly, limitando gli sprechi. I singoli componenti dei prodotti S•CAB sono perfettamente differenziabili. Per le sue sedute l’azienda utilizza plastica certificata rigenerata, ottenuta dalla lavorazione e rigenerazione di prodotti giunti a fine vita.

Scab Design ha realizzato un tavolo con design elegante, adatto a una zona living indoor e all’esterno: il tavolo allungabile Pranzo, in un attimo, passa da 160 a 210 cm, per ospitare fino a 8/10 persone. Possiede una struttura in metallo zincato e un piano in stratificato compact.

La poltroncina Lady B di Scab Design ha un look esclusivo e moderno e garantisce comfort e praticità. Il telaio è realizzato in tubolare d’acciaio verniciato mentre la seduta è stampata in polipropilene. I materiali moderni utilizzati per la produzione garantiscono stabilità e resistenza.

4. Fatboy

Fatboy è un brand moderno, all’avanguardia e scanzonato che crea prodotti particolari, iconici e funzionali per interni ed esterni. Consapevole dell’impatto che un’azienda ha sul pianeta, Fatboy si impegna a migliorare il suo impatto ambientale creando prodotti sostenibili con alti standard qualitativi.

Fatboy è costantemente alla ricerca di soluzioni per rendere i suoi prodotti più pratici e sostenibili. Utilizza il più possibile materiali riciclati, come il polietilene riciclato al 100%. A volte, per ottenere una combinazione resistente, mescola materiali riciclati ad altri materiali. 

Poltrona sacco Original

L’iconica poltrona sacco Original di Fatboy ti permette di sederti, sdraiarti, rilassarti. Per essere così comoda, al suo interno possiede più di 3 milioni di perle EPS (polistirolo espanso sinterizzato). Il nylon di cui è composta è idrorepellente e antimacchia.

Sedia a dondolo Rock n Roll

La sedia a dondolo Rock n Roll di Fatboy è costituita da un telaio modulare in metallo zincato e verniciato a polvere e 8 robuste cinghie di sostegno in poliestere. Facile da montare (e smontare), è realizzata in materiale idrorepellente.

Martina  Sparacio

Martina Sparacio

Responsabile marketing e Assistente showroom​

Scegli per la tua casa arredi sostenibili: scoprili da Pozzoli!

Rivendiamo arredi di aziende che si impegnano a produrre prodotti con materiali naturali e riciclati, tra cui Kartell e Connubia. Ti consiglieremo gli arredi migliori per la tua casa!

In questo articolo

Potrebbe interessarti anche

Chiudi il menu

Non sei sicuro di aver scelto gli arredi giusti?

Chiedici una consulenza gratuita e risolvi ogni dubbio!